CERCA PSICOTERAPEUTA

Ricerca Psicoterapeuta AIAMC

CERCA PSICOTERAPEUTA

LA NOSTRA STORIA

Picture

2005

Vedrà a Milano la conduzione del XIII Congresso Nazionale AIAMC, sul tema “Vivere una società a rischio”, per il quale si prevede una grande affluenza di partecipanti, dato l’elevatissimo numero di contributi già fin d’ora pervenuti alla segreteria organizzativa. Contemporaneamente e nella stessa sede si terrà il IX Congresso Latini Dies, incontro delle Associazioni Comportamentali e Cognitivo-Comportamentali dei Paesi di lingua latina.

L’AIAMC, dunque, persegue con impegno i suoi scopi istituzionali di ricerca, formazione e aggiornamento nel campo della terapia cognitivo-comportamentale, organizzando occasioni scientifiche di rilievo nazionale e internazionale e continuando a garantire la serietà e la correttezza delle scuole riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Movie

Aprile 2004

è stata realizzata con grande successo di partecipazione e interesse la seconda Convention AIAMC, a Gabicce, in cui relatore molto apprezzato è stato Robert Ladouceur, che ha tenuto un corso sull’intervento nei casi di gioco d’azzardo patologico, di cui lo studioso canadese è uno dei maggiori esperti mondiali.

Nel luglio 2004, presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Parma si è tenuta la Prima Conferenza dell’European Association of Behaviour Analysis (EABA), sotto il patrocinio dell’AIAMC e organizzata da Paolo Moderato, past president AIAMC, con la partecipazione di studiosi europei provenienti da vari paesi del vecchio continente.

Picture

Aprile 2003

Si tiene a Liegi l’VIII Congresso Latini Dies in contemporanea con le IXèmes Journées Scientifiques de l’Association Francophone de Formation et de Recherche en Thérapie Comportementale et Cognitive (AFFORTHEC).
Il XII Congresso AIAMC sul tema “Evidenze e leggende nella psicoterapia contemporanea: le risposte cognitivo-comportamentali”, sempre insieme all’International CIANS Conference, è stato organizzato a Pescara il 2-5 ottobre 2003. In tale occasione in 30 simposi, due tavole rotonde e diverse letture magistrali, si sono avvicendate le personalità di spicco della terapia comportamentale e cognitiva italiana, insieme a ospiti stranieri come lo scozzese Colin Espie.

Movie

2002

Il Consiglio Direttivo AIAMC ha deciso di organizzare ad anni alterni rispetto al Congresso dell’Associazione una Convention di due giorni, in cui corsi di approfondimento condotti da docenti di livello internazionale vengono offerti gratuitamente ai soci AIAMC, al fine di unire istanze di socializzazione e di contatti fra gli appartenenti all’Associazione a occasioni di serio aggiornamento scientifico. Nel mese di aprile a Salice Terme si è quindi tenuta la prima Convention, durante la quale

Picture

2001

l’AIAMC è impegnata sul piano scientifico con la partecipazione e l’organizzazione del VII Congresso Latini Dies a Granada.
A Mondello, splendida località marittima presso Palermo, viene tenuto l’XI Congresso Nazionale AIAMC e contemporaneamente la International CIANS Conference. Il tema del Congresso “Prevenire riparare costruire il ben essere” è stato ampiamente trattato dai numerosi partecipanti che in ben 32 simposi hanno articolato i più recenti contributi sulle principali questioni di rilevanza clinica.

Nel novembre dello stesso anno Venezia ha ospitato sontuosamente la prima Conferenza Internazionale della Association for Behavior Analysis (ABA), accogliendo ricercatori provenienti da 26 paesi del mondo; fra i partecipanti italiani si sono contati Paolo Moderato, allora presidente dell’AIAMC e Davide Dèttore, presidente eletto dell’AIAMC.

Movie

1999

Si tiene a Rio de Janeiro il VI Congresso Latini Dies. Nonostante la lontananza, è significativa la partecipazione italiana guidata dal gruppo storico Goldwurm, Sacchi, Meneghelli, Masaraki.

Nel dicembre 1999 si tiene a Napoli, nella splendida cornice del Palazzo Reale, il X Congresso dell’AIAMC sul tema: “Memoria Valore Progetto. Uomo e società nei paradigmi per il III Millennio”.
In contemporanea ha luogo il congresso del CIANS, di cui Goldwurm è Presidente e Masaraki segretario tesoriere.

Picture

1997

A Cascais (Portogallo) si tengono i Latini Dies, V Congresso Internazionale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitivo-Comportamentale dei Paesi di lingua latina, con la partecipazione del gruppo di Milano e di altri esponenti italiani fra cui A. Galeazzi.

Nel settembre 1997 l’AIAMC ospita a Venezia, oltre il IX Congresso AIAMC in cui si celebra anche il XX anniversario della fondazione dell’AIAMC stessa, il XXVII congresso dell’European Association for Behavior and Cognitive Therapies che coincide con la presidenza italiana della associazione europea. Gian Franco Goldwurm è presidente onorario del Congresso, Anna Meneghelli, presidente AIAMC, è la Conference Organizer, coadiuvata da Daniela Sacchi come Segretario, Ezio Sanavio presiede un Comitato Scientifico di livello internazionale: B. Bara, J. Brengelmann, N. Birbaumer, E. Caracciolo, M. Cesa-Bianchi, J. Cottraux, D. Dèttore, G. Fava, O. Fontane, A. Galeazzi, G.F. Goldwurm, G, Götestam, V. Guidano, V. Lazzeroni, R. Holland, S. Masaraki, P. Meazzini, A. Meneghelli, P. Moderato, S. Perini, M. Reda, D. Sacchi, P. Salkowskis, L. Sibilia, S. Sirigatti, R. Torrubia e L. Tringer. Fra i relatori stranieri partecipano al Congresso anche D.M. Clark, P.M.G. Emmelkamp, J. Falloon, M. Fitcher, E.B. Foa, P.E. Garfinkel, M. Gaspar de Matos, R.J.McNally, M.J. Mahoney, I. Marks, S.J. Rachman, E. Ribes Iñesta. Il congresso vede la partecipazione   di 800 persone provenienti da 37 paesi di tutti i cinque continenti.

Movie

1995

A Guadalajara (Mexico) di tengono i Latini Dies, IV Congresso Internazionale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitivo-Comportamentale dei Paesi di lingua latina, con la presenza del gruppo di Milano (G.F. Goldwurm, A. Meneghelli, D. Sacchi, S. Masaraki), che ormai, per la sua assidua e attiva partecipazione a tali incontri scientifici, viene considerato il nucleo storico italiano dei Latini Dies, tanto che all’A.S.I.P.S.E. di Milano è stata attribuita la sede della Segreteria dei Latini Dies stessi.

A Copenaghen, nel corso del Congresso Mondiale di Terapia Comportamentale e Cognitiva, Paolo Moderato viene eletto presidente dell’EABCT. È il primo italiano a ricoprire la prestigiosa carica, e ciò costituisce un importante riconoscimento che viene a coronare l’attività politica, scientifica e culturale svolta dall’AIAMC all’interno dell’associazione europea.

Picture

Ottobre 1994

All’interno del II Congresso Internazionale di Comportamentismo e Scienze del Comportamento, organizzato a Mondello (Palermo) dall’Università di Palermo, si tiene l’VIII Congresso AIAMC. A tale incontro partecipano, oltre ai principali studiosi italiani, anche vari autori stranieri, fra cui S.W. Bijou, P.N. Chase, P. Harzem, P. Hineline, L. Hayes, F.S. Keller, E. Ribes Iñesta, M. Sato, W. Verplanck.

Movie

Maggio 1993

A Tolosa hanno luogo i Latini Dies, III Congresso Internazionale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitivo-Comportamentale dei Paesi di lingua latina, a cui partecipa, con vari contributi sperimentali e clinici, un folto gruppo di relatori italiani, fra cui G.F. Goldwurm, A. Meneghelli, D. Sacchi, S. Masaraki, E. Sanavio, A. Galeazzi, D. Dèttore, P. Moderato, L. Beauvillain.

Picture

1992

Grazie al contributo dell’Università di Guadalajara, nasce la rivista Acta Comportamentalia. Rivista latina di analisi del comportamento, edita da Emilio Ribes Iñesta e co-edita, rispettivamente per ogni lingua ufficiale della rivista, da Maria Amelia Matos, Paolo Moderato, Rafael Moreno, Marc Richelle. La rivista viene presentata nel corso del I Congresso Internazionale sul Comportamentismo che ha luogo a Guadalajara (Mexico).

Nel dicembre 1992 si tiene a Siena il VII Congresso dell’ Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento sul tema “50 anni di comportamentismo in Italia”. Ospite d’onore Virgilio Lazzeroni, cui è dedicata una giornata per festeggiare la vita accademica. La raccolta dei principali contributi viene curata da P. Moderato e da S. Sirigatti e pubblicata nel 1995 per i tipi di F. Angeli sotto il titolo L’uomo che cambia: nuovi percorsi di intervento psicologico .

Movie

1992

L’AIAMC cambia il suo statuto e la sua denominazione diventando Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e di Terapia Comportamentale e Cognitiva. Nello stesso anno l’European Association for Behavior Therapy aggiunge alla sua denominazione il termine Cognitive e diventa EABCT.

Picture

1991

Hanno luogo a Stiges (Spagna) i Latini Dies, II Congresso Internazionale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitivo-Comportamentale dei Paesi di lingua latina con la partecipazione di vari esponenti dell’AIAMC, come G.F. Goldwurm, A. Meneghelli, D. Sacchi, S. Masaraki, E. Sanavio.

Movie

1990

Si tiene a Parigi, all’interno del Congresso dell’EABT, il VI Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento.

Picture

1989

Hanno luogo a Roma i Latini Dies, I Congresso Internazionale di Psicoterapia Comportamentale e Cognitivo-Comportamentale dei Paesi di lingua latina, realizzazione di un progetto da tempo perseguito da G.F. Goldwurm, con la partecipazione di Ramon Bayes, Leonidas Castro-Camacho, Jean Cottraux, Ovide Fontaine, J. Juan Miguel Tobal, Emilio Ribes Iñesta e dei principali studiosi italiani dell’area comportamentale e cognitiva.

Movie

1988

Si tiene a Treviso il V Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento, congiuntamente alla Società Italiana di Biofeedback e alla Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva sul tema “Salute e stile di vita”.

Picture

1988

Marc Richelle organizza ancora a Liegi il “II European Meeting on the Experimental Analysis of Behavior” che diventa così l’appuntamento periodico europeo di maggior importanza per gli analisti del comportamento che operano in Europa e che possono confrontarsi con prestigiosi colleghi d’oltreoceano: tra questi Charles Catania, Philip Hineline, H.S. Pennypaker, Morris Sidman, Emilio Ribes Iñesta, Roberto Ruiz, Joao Claudio Todorov. Il gruppo dei relatori italiani è rappresentato da Caracciolo, Moderato, Perini e collaboratori.

Movie

1986

Si tiene a Milano il IV Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento del tema “Terapia e modificazione del comportamento negli anni 80”. Gli ospiti d’onore sono numerosi, a testimonianza della presenza del nucleo fondatore milanese: innanzitutto Lorenzo Cazzullo e Marcello Cesa-Bianchi co-presidenti del Congresso, e poi C. Dostalek, R.P. Liberman, P.V. Simonov. Gli atti sono pubblicati nel volume Terapia e modificazione del comportamento negli anni 80 a cura di Anna Meneghelli e Daniela Sacchi per i tipi di Ghedini.

Picture

1984

L’Università di Siena istituisce presso l’Istituto di Psicologia Generale e Clinica, diretto da Virgilio Lazzeroni, il primo corso di perfezionamento in Terapia comportamentale.
Nasce anche la rivista Terapia del Comportamento (TC), Editors Paolo Meazzini e Gian Franco Goldwurm.

Movie

Autunno 1983

Si tiene ad Alta Fiumara il III Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento sul tema “Nuove prospettive nelle scienze del comportamento: normalità e patologia dell’apprendimento”. Ospiti d’onore del Congresso sono Sidney W. Bijou e Marc Richelle. Gli atti sono pubblicati nel volume curato da Rosalba Larcan, Paolo Moderato e Silvia Perini Nuove prospettive nelle scienze del comportamento: normalità e patologia dell’apprendimento .

Picture

1983

Si tiene a Liegi il “I European Meeting on the Experimental Analysis of Behavior”, organizzato da Marc Richelle, cui partecipano analisti del comportamento provenienti da tutto il mondo, a cominciare da F.B. Skinner, L.V. Baker, Derek Blackman, Arne Brekstad, Charles Catania, Steve Hayes, Carmen Luciano, Fergus Lowe, Linda Parrott Hayes, Ullin Place, Emilio Ribes, Roberto Ruiz, Terje Sagvolden. Il gruppo dei relatori italiani è costituito dal nucleo dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Messina (Caracciolo, Moderato, Perini e collaboratori).

Movie

1982

Si tiene a Roma il X Congresso dell’European Association for Behavior Therapy.

Picture

1981

Si tiene a Torino il II Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento sul tema “Psicologo clinico: come?”. Ospiti d’onore del Congresso sono Joseph Wolpe e Richard S. Hallam.

Movie

1980

Si tiene a Roma il I Congresso dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento. Ospiti d’onore sono Hans J. Eysenck, Brenda Milner.

Picture

Giugno 1978

Si tiene al Lido di Venezia il congresso internazionale “L’Apprendimento: teoria, sperimentazione, applicazioni in ambito clinico, scolastico, comunitario” che vede la partecipazione, oltre che degli italiani che sono stati sopra citati, di molti esponenti del comportamentismo internazionale: Hans J. Eysenck, Daniel K. e Susan O’Leary, S. Rachman, Arthur Staats, Travis Thompson.

Movie

Febbraio 1978

Si tiene a Taormina il Meeting Internazionale – con statuto di corso di perfezionamento dell’Università di Messina – “La psicologia dell’apprendimento e la modificazione del comportamento nel trattamento educativo di bambini svantaggiati” cui partecipano tutti gli studiosi   che in modo diretto o indiretto hanno appena dato vita all’associazione : Roberto Anchisi, Beatrice Bauer, Ettore Caracciolo, Cesare Cornoldi, Aldo Galeazzi, Paolo Meazzini, Paolo Moderato, Luigi Pedrabissi, Silvia Perini, Francesco Rovetto, Salvatore Soresi.

Picture

fine del 1977

Viene fondata a Verona l’Associazione di Analisi e Modificazione del Comportamento (AIAMC). Come primo presidente viene eletto Roberto Anchisi, cui succederanno Paolo Meazzini, Gian Franco Goldwurm, Paolo Moderato, Ezio Sanavio, Anna Meneghelli, Daniela Sacchi ,Davide Dèttore,  Aldo Galeazzi, Spiridione Masaraki, Anna Meneghelli, Davide Dèttore, Ezio Sanavio. L’attuale presidente è Aristide Saggino cui succederà Fabio Tosolin , presidente eletto.

Movie

1977

All’interno del XVII Congresso della Società Italiana di Psicologia (SIPs) che ha luogo a Viareggio, vi è una sessione presieduta da Virgilio Lazzeroni sulla psicologia ad orientamento comportamentale.

Picture

1975

Si tiene a Treviso per iniziativa di Paolo Meazzini uno stage su “Analisi e Modificazione del Comportamento”. Questa iniziativa, la prima del nucleo che si viene costituendo all’Università di Padova, è seguita da altri incontri (Varallo Sesia, Saint Pierre), in cui vengono presentate varie applicazioni della behavior modification.

Movie

1972

Ettore Caracciolo organizza presso il Centro Europeo dell’Educazione di Villa Falconieri a Frascati il convegno internazionale “Recenti Sviluppi nella Psicologia dell’Apprendimento” che vede una delle più vaste e qualificate presenze di studiosi dell’apprendimento ad orientamento comportamentista e non: Hans J. Eysenck, Fred Keller, Gregory Kimble, Barbel Inhelder, Victor Meyer, Jean-François le Ny, Joseph Nuttin, Pierre e Geneviève Oléron, Isaias Pessotti, Leo Postman, Marc Richelle, Slama-Cazacu, Marcello Cesa-Bianchi, Anna Longoni, Luigi Meschieri, Gozzer, Luigi Balzelli.

In seguito a queste sollecitazioni culturali si forma un gruppo di persone attorno all’internato dell’istituto di Psicologia della Facoltà Medica di Milano e alla figura di Ettore Caracciolo, che sviluppano tematiche teoriche dell’analisi del comportamento e applicazioni con particolare riferimento al campo dell’educazione normale e speciale. Le due radici, quella psichiatrico-riflessologica e quella psicologico-operante si fondono e rappresentano uno dei nuclei costitutivi della futura associazione.

Picture

1972

Viene pubblicato per i tipi della Franco Angeli il testo di Wolpe Tecniche di terapia del comportamento , con un’ampia prefazione di Fabio Canziani.
Victor Meyer tiene un ciclo di lezioni sulla Terapia del comportamento alla Scuola di Specializzazione in Psicologia dell’Università Statale di Milano.

Movie

1971

Viene pubblicato per “i tipi” della Franco Angeli il volume di Eysenck e Rachman The causes end cures of neurosis – in italiano Terapia del comportamento nevrotico – che rappresenta la prima presentazione ufficiale della Behaviour Therapy in Italia.
Si costituisce a Roma la Società Italiana di Terapia del Comportamento SITC il cui primo presidente è Vittorio Guidano.

Picture

1970

Viene pubblicato il volume di Pessotti Introduzione allo studio del comportamento operante .
Ancora a Milano si tiene il congresso di Psichiatria e Neurologia delle società italiana e francese al cui interno vi è una sezione su “le terapie di decondizionamento delle nevrosi”.

 

Movie

Fine degli anni ’60

Isaias Pessotti tiene una serie di seminari nell’ambito delle attività dell’internato dell’Istituto di Psicologia della Facoltà Medica dell’Università di Milano e contribuisce alla realizzazione di un laboratorio per la ricerca nel campo dell’analisi del comportamento.

Picture

1968

Si tiene a Milano il Congresso Internazionale del Collegium Internationale Activitatis Nervosae Superioris (CIANS) organizzato da Gian Franco Goldwurm e Lorenzo Cazzullo. Intervengono fra gli altri Gelder, Rachman e Wolpe che espongono applicazioni cliniche della desensibilizzazione sistematica.

Movie

1967

si svolge tra Sassari e Roma il Congresso Internazionale “Advances in Learning and Memory” che vede la partecipazione di molti prestigiosi studiosi italiani e stranieri tra cui il premio Nobel Daniel Bovet, Ettore Caracciolo, Marcello Cesa-Bianchi, Hans J. Eysenck, Jean Piaget, Alberto Oliverio.

Picture

1965

all’interno del XV Congresso della Società Italiana di Neurologia, che ha luogo a Salice Terme, viene organizzato un intero simposio su “I riflessi condizionati: aggiornamento sui problemi teorici sperimentali e clinici della attività nervosa superiore”, cui partecipano tra gli altri il sovietico Sokolov e gli italiani Arian, Bisiach, De Franco e Goldwurm.

Movie

1942

Virgilio Lazzeroni introduce in Italia il comportamento come oggetto della ricerca psicologica. A partire da quella data per 50 anni l’Istituto di Psicologia Generale e Clinica di Pian dei Mantellini rappresenterà un polo di riflessione e ricerca sulla teoria e terapia del comportamento.

Picture

primi anni ’40

Gastone Canziani, arrivato in Sicilia dalla mitteleuropea nativa Trieste, insegna Psicologia all’Università di Palermo, dove fonda un Istituto e un laboratorio in cui si svolgono ricerche sperimentali di derivazione riflessologica.